mercoledì 25 aprile 2012

25 aprile

Prendete pure una rosa: oggi qui a Venezia c'è la 
"festa del bocolo" 




Il dono per tradizione va fatto dall'amato all'amata o dal figlio alla madre...io lo faccio a chi mi viene a trovare come forma di affetto e ringraziamento.

Origini:

Ci sono due leggende che riguardano questa tradizione, ho scelto quella che più mi è piaciuta.

Maria Partecipazio, una nobildonna veneziana, è follemente innamorata di Tancredi, un umile trovatore che, per riscattare la sua modesta posizione sociale, tenta la fama con coraggiose imprese.
Parte dunque in guerra e combatte valorosamente agli ordini di Carlo Magno contro i Mori, ma cade, ferito a morte, proprio sopra un roseto: il suo sangue tinge di rosso quella rosa che lui affida ad Orlando perchè la porti alla dolce Maria.
Quel dolore così struggente conduce alla morte pur essa con il bocciolo posato sul cuore: era il 25 aprile.

.....un po' di storia e di curiosità si possono trovare in questo post interessante!


5 commenti:

  1. Grazie Anna- Marina.

    Mai dimenticare l'orrore...

    Buon 25 aprile!

    RispondiElimina
  2. molto, molto interessante! Non conoscevo questa leggenda. Baci

    RispondiElimina
  3. http://stella-ilbeneinnoi.blogspot.it/2012/04/costituzione-della-repubblica-italiana.html#comment-form

    RispondiElimina
  4. Cara maestra Anna: questo post lo devi leggere!!!

    http://ilmiograndecaos.blogspot.it/2012/05/sono-come-sono-marcus-pfister-e-bruno.html

    ... noi non abbiamo PS o Wii e credo che non l'avremo tanto presto ma non mi pare che le mie figlie non abbiano strumenti di dialogo per socializzare.

    RispondiElimina
  5. @Monica: socializza, socializza!!!

    RispondiElimina