sabato 10 settembre 2011

Si ricomincia!

Lunedì si riaprono i portoni e io avrò la I....AIUTOOOOOO!!!
La mia collega Caterina ha già preparato una recita per accogliere i bambini e, con la partecipazione straordinaria dell'insegnante di religione, saremo tre fate ..... così perderemo la faccia da subito.
Comunque, solitamente comincio il mio percorso con la vocale I per poi passare alla O e formare la prima parola: IO e via così.

Per l'occasione ho scritto questa filastrocca:



La I è una letterina
graziosa e magrolina,
elegante il corpicino,
ma non vedo il suo visino.
I
Triste assai , la poverina,
vuole tonda una faccina,
niente occhietti, non ha bocca,
il suo naso alcuno tocca.
I
Ella allora, coraggiosa,
guarda ovunque senza posa,
camminando camminando
un visino va cercando.
I
-Chi ho incontrato per la via?
Una faccia tutta mia!
Bocca, naso e due occhietti:
voi per me siete perfetti.

-Qual è il tuo nome, oh letterina?-
-Io son l'O, son paffutina,
ma non posso camminare,
riesco solo a rotolare.-
O
-Sarò io il tuo bastoncino
e tu, per me, un bel visino.
Andremo assieme a passeggiare,
correre, ridere e assai giocare!
IO

7 commenti:

  1. Ma brava, bravissima...insegnante coi fiocchi!

    Buon inizio anno scolastico alle tre fatine!!!

    RispondiElimina
  2. Tu potresti impersonare la fatina morbidosa (Serena mi sembra che si chiamasse) della bella addormentata nel bosco! Ti ricordi...?

    RispondiElimina
  3. Buon inizio d'anno!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. auguri a te ...e anche ai tuoi alunni

    RispondiElimina
  5. e oggi che siamo il 21 (è primaveraaaa, svegliatevi ban - bineeee) e son passati undici giorni dal tuo post, come l'hanno presa i tuoi nuovi ban - bini?

    RispondiElimina
  6. Caro Alby,
    ti rispondo io: i bambini erano super entusiasti, non credevano ai loro occhi (lo abbiamo visto nel video che poi ci è stato dato), ammutoliti dalla sorpresa fatta dalle maestre. Decisamente un ottimo inizio!
    A casa ci hanno raccontato per filo e per segno la loro prima giornata di scuola, credo che porteranno per sempre questo ricordo nei loro cuori.

    RispondiElimina
  7. Che bella la filastrocca della I e della O...troppo brava!!!
    ilaria

    RispondiElimina